Come insonorizzare una parete

insonorizzare pareteÈ il momento di isolare acusticamente la casa. Che tu stia cercando di bloccare il suono che si crea all’interno della tua casa stessa oppure il suono che dall’esterno si insinua tra le tue pareti, dal soffitto e dal pavimento, hai buone probabilità di riuscire a risolvere il problema. Dunque, come insonorizzare una parete – SilenzioCasa?

Per essere onesti, non poche persone trovano il suono esterno più assordante del suono che proviene dall’interno della propria abitazione. Questa è una reazione ragionevole, considerando che davvero non si può controllare cosa può succedere fuori.

Non c’è niente che puoi fare per eliminare totalmente il rumore del traffico, degli aerei e, talvolta, anche dei vicini rumorosi.

Fortunatamente, ci sono alcune opzioni da prendere in considerazione quando si tratta di creare una barriera del suono in modo che i rumori esterni non possono entrare del tutto o, comunque, molto attutiti in casa vostra.

Mentre alcuni metodi su come insonorizzare una parete sono un po’ complessi, altri sono più semplici. Qui ne riportiamo quattro che si dovrebbe prendere in considerazione prima di intervenire in qualsiasi altro modo.

1. Controllate le vostre finestre

Date un’occhiata alle finestre in tutta la casa. Verificate che siano tutte installati e correttamente sigillate. In caso contrario, utilizzate qualche sigillante acustico e colmate eventuali lacune che notate, soprattutto sul telaio.

Se questo non aiuta, aggiungete un secondo pannello di vetro su quello che già c’è per creare un gap di 3 centimetri circa. Assicurati di fare queste cose prima ancora di prendere in considerazione di sprecare i tuoi soldi per delle nuove finestre. L’acquisto di finestre insonorizzate può essere un passo successivo.

2. Anche le porte devono essere sigillate, interne ed esterne

Il passo successivo prima di come insonorizzare una parete è quello di ricontrollare tutte le porte. Sono cave all’interno e leggere oppure pesanti? Le porte più spesse faranno un lavoro di gran lunga migliore quando si tratta di bloccare il suono. Sostituire le porte o rivestirle con qualcosa di più rigido e noterete da subito una differenza incredibile.

Come insonorizzare una parete esterna

Se tutto il suono che si sta combattendo viene da fuori, allora si dovrebbe considerare seriamente l’isolamento acustico delle pareti che si affacciano all’esterno della vostra casa.

Questo può essere fatto facilmente da sé, aggiungendo uno strato di colla verde alla parete responsabile e poi applicando un secondo strato di cartongesso sopra la parte superiore del primo.

Usando un sigillante acustico per sigillare le cuciture e gli interstizi, vi rimarrà solo da rifinire le pareti, e il gioco è fatto.

Se non avete la possibilità di farlo da soli allora potrete rivolgervi a delle ditte specializzate in isolamento acustico: si spende poco e ci vuole davvero un attimo.

La pace e la tranquillità sono un diritto, soprattutto in casa propria. Prendetevi il tempo per come insonorizzare una parete e sarete molto più felici: garantito.